Suono high-end alla portata di tutti

Risposta in frequenza ultra-lineare. Massima trasparenza. Headroom. Per lavorare bene occorre un monitor che sia all'altezza del compito e, se si fa musica in un piccolo studio o in casa, bisogna spesso fare i conti con mancanza di spazio e problemi di suono dovuti al posizionamento non ideale, sulla scrivania o vicino alle pareti, di tutta l'attrezzatura.

Oggi, con iLoud Micro Monitor, il più compatto sistema attivo di monitoring presente sul mercato, avrai sempre il massimo della precisione. Se avere una risposta in frequenza ultra-lineare, massima trasparenza e un suono pieno di dettaglio ovunque ti trovi ti sembra troppo bello per essere vero, continua a leggere.

iloudmm_points_front
tr5

iLoud Micro Monitor dispone di un sistema bi-amplificato che genera una potenza totale di ben 50W RMS restituendo delle basse solide, una dinamica estesa e un'immagine stereofonica impeccabile. Strumento di precisione per editing, mixing e mastering, iLoud Micro Monitor ti aiuterà a far suonare bene il tuo lavoro sui più disparati sistemi di riproduzione: cuffie e stereo, TV, radio e console.

Con iLoud Micro Monitor non importa se mixi, fai mastering o ascolti la tua musica preferita, da oggi potrai ottenere le prestazioni tipiche degli studi di alto livello ad un prezzo alla portata di tutti.

tr5

Grande potenza, piccolo ingombro

Quando iLoud è stato lanciato sul mercato, ha imposto un nuovo standard qualitativo in termini di qualità del suono, potenza e portabilità. iLoud Micro Monitor rappresenta la naturale evoluzione del suo popolare predecessore, offrendo un'esperienza di suono nuova e senza precedenti. iLoud Micro Monitor è concepito espressamente per i piccoli ambienti di lavoro, siano essi una camera, un home studio o addirittura la stanza di un albergo.

Gli speaker sono pilotati da amplificatori in classe D ad altissima efficienza che regalano una potenza di 50W RMS ed un'estensione che raggiunge i 55Hz (-3dB) — rendendo iLoud Micro Monitor il migliore nella sua categoria. Ogni monitor monta un tweeter con cupola in seta da ¾ di pollice, un mid/woofer da 3 pollici ad alte prestazioni a membrana rigida e dispone di un bass-reflex anteriore. Grazie a queste caratteristiche, le alte frequenze risultano aperte e ariose, le medie estremamente precise e le basse solide e controllate. In altre parole, la qualità sonora di iLoud Micro Monitor è quasi impossibile da concepire per un sistema così compatto.

Trasparenza sonora

iLoud Micro Monitor riproduce il suono in modo perfetto. Ma come fa? Oltre ad un design concepito per offrire prestazioni di altissimo livello, iLoud Micro Monitor dispone di un DSP a 56 bit integrato che ottimizza risposta in frequenza, accuratezza della fase, ne controlla il range dinamico e agisce come cross-over digitale di massima precisione.

Disponibile anche in bianco

Oltre alla finitura nera originale, iLoud Micro Monitor è disponibile anche in una moderna finitura bianca. Puoi selezionare la scelta del colore più adatta al tuo set-up di casa o in studio.

iLoudMMwhite

Perfetto per i piccoli studi

La maggior parte dei piccoli home studio non offre le condizioni ideali di ascolto del materiale sonoro e, per motivi di praticità, molti di essi sono strutturati in modo da avere tutto l'occorrente su una scrivania addossata al muro. A tutto questo si aggiunge il fatto che molti monitor, comunemente usati in questi casi, non sono progettati per questi ambienti e ciò si traduce in un ascolto offuscato, privo di dettaglio e fuorviante.

iLoud Micro Monitor, al contrario, è stato concepito proprio per mantenere una risposta sempre al top e, grazie al suo basso profilo, che permette di risparmiare molto spazio, può essere posizionato più vicino all'ascoltatore, minimizzando le riflessioni non volute. Il DSP integrato permette di scegliere fra differenti modalità di EQ, per l'effettiva ottimizzazione della risposta in frequenza in base al posizionamento. Questo permette, ad esempio, di passare da un settaggio “Free Field” ad uno “Desktop” con estrema facilità e rapidità.

iLoud Micro Monitor dispone di una base isolante, con due diversi angoli di inclinazione, che aiuta il disaccoppiamento fisico dalla superficie sulla quale è appoggiato lo speaker, migliorando ulteriormente il suono. Tutte queste caratteristiche fanno sì che l'ascoltatore possa effettivamente ottimizzare l'ascolto in base all'ambiente di lavoro, rimanendo sempre nello sweet-spot.

iloudmm_2_front
iloudmm_2_positions_lgr.jpg

Posizionamento Free-Field

iLoud Micro Monitor può essere avvitato su comunissime aste microfoniche grazie ad una pratica filettatura (UNC 3/8”-16), senza la necessità di dover ulteriormente acquistare ingombranti e costosi accessori.

Monitoring avanzato per un metering superiore

Registrando iLoud Micro Monitor otterrai gratuitamente T-RackS 5 Metering Suite. Questa suite broadcast-ready include i Peak, RMS e Dynamic Range meters, uno spettogramma, un analizzatore di spettro real-time, correlation e meter di fase e molti altri. Si tratta di tool per gestire tutti gli aspetti del tuo materiale audio con il più alto livello di precisione. Questo pratico plug-in può essere inserito sul master bus o sulle singole tracce in modo che il tuo metering sia professionale quanto il tuo monitoring.

iloud Micro Monitor

Caratteristiche hi-end ad un prezzo accessibile

Quando si tratta di monitor di piccole dimensioni, si è generalmente legati a due sole scelte: i “budget monitor”, meglio descritti come scatole di legno con un paio di coni montati dentro, il cui prezzo oscilla fra i 100 e i 200 dollari la coppia, e i monitor cosiddetti “high-end”, i quali arrivano a toccare con disinvoltura i 700 dollari la coppia, se non prezzi ancora maggiori. Solo gli iLOUD Micro Monitor sono in grado di offrire le stesse prestazioni dei modelli al top di gamma ad un prezzo realmente accessibile.

Massima connettività.

Ingressi RCA, Mini Jack (3.5 mm) e compatibilità Bluetooth. Connettere iLoud Micro Monitor alla propria attrezzatura è semplicissimo.

iLoud MM

Il primo monitor che viaggia insieme a te

Se si ha la necessità di spostarsi molto, si ha anche bisogno di uno strumento di fiducia con il quale avere sempre il massimo della qualità.

Poiché iLoud Micro Monitor è il più piccolo e leggero al mondo (solo 1.7Kg), portarlo con sé quando si è in viaggio, in uno zaino o in una borsa, è davvero una...passeggiata.

Nella borsa

Usa iLoud Micro Monitor Travel Bag per proteggere iLoud Micro Monitor mentre sei in viaggio. Una borsa ultra resistente in poliestere con tracolla regolabile e una comoda tasca con cerniera lampo per riporre cavi e altri piccoli oggetti.

Dimensioni: 11.8" (30cm) x 7.8" (20cm) x 7.1" (18cm)

Compra ora iLoud Micro Monitor Travel Bag!

iloud_micro_monitor_bag

Caratteristiche

Qualità “reference” professionale

  • DSP a 56 bit integrato, diffrazione controllata, cross-over “time-aligned” , risposta in frequenza perfettamente lineare, corpo a bassa risonanza
  • Potente sistema bi-amplificato in classe D con eccezionale dinamica e risposta sui transienti
  • Bass reflex frontale e woofer in materiale composito custom ad alta rigidità consentono una riproduzione delle basse frequenze fino a 55Hz, rendendo iLoud Micro Monitor il migliore nella sua categoria.
  • Tweeter e woofer di altissima qualità, al pari dei sistemi hi-end (ad eccezione del prezzo).

Ultra-Compatto

  • Il più piccolo fra i monitor professionali da studio
  • Si adatta ad ogni spazio e offre sempre il massimo della qualità
  • Può essere posizionato vicino all'ascoltatore riducendo gli effetti indesiderati di riflessioni e onde stazionarie
  • Il primo monitor a poter essere facilmente trasportato, ovunque si vada.

Facile da collegare e posizionare.

  • Comodamente posizionabile su tavoli e scrivanie, base isolante inclinabile, selezione della modalità di EQ tramite switch
  • Avvitabile su comuni aste microfoniche per un posizionamento “free-field” senza necessità di accessori addizionali
  • Collegabile tramite Mini-Jack 3.5mm e RCA
  • Ideale per Monitoring, Mixing e Mastering
  • Compatibile Bluetooth, permette di ascoltare la propria musica ovunque
Awards

Super near-field

Most project and home studios are small — typically rooms under 42 cubic meter /1500 cubic feet — or about the size of a typical bedroom. When working in such small spaces, a small monitor system performs better and gives you a more accurate representation of your mixes than large ones because smaller systems don’t provide strong reverberating fields and prevent standing waves from building up in the room especially on the low end causing unnatural frequency response, and that’s very important. Smaller monitors, when designed correctly, provide the best sound for your small space.

Why? For starters, small nearfield monitors allow you to sit much closer to the sound source at lower sound pressure level (SPL), so they can be heard directly by the ears without the reflections produced by walls, ceilings or other items in the room — these reflections will inevitably color the sound in an unreliable and unrealistic way.

room_size
room_monitor_position

Also small monitors can be placed nearer to each other – ideally within an equilateral triangle, with the 2 monitors and the listener at each vertex - without compromising the stereo image, a typical situation when working using a computer or a laptop on a desk, and the exact situation you’ll encounter in large pro studios where listeners are placed directly in the “sweet spot.”

With the smallest footprint in the world for a reference monitor, iLoud Micro Monitors can be placed reliably in the smallest possible spaces without compromising a truly professional monitoring situation and ensuring you are hearing the truth of your music.

Here are 5 reasons why iLoud Micro Monitors are better than other monitors — including mid-size monitors — when it comes to producing music in your small studio:

1. Position EQ Switches

Small studios rely on small tables/desks typically attached to or positioned against the wall. In addition to the obvious issue of lack of space on small table for mid-sized monitors, a 5”/6” studio monitor in these conditions will sound extremely “boomy” and undefined. Add this to the midrange “dip” typically found on the budget monitors and the sonic picture will be totally compromised.
To get a barely listenable response from a 5 or 6” monitor when placed on a desk that is attached to the rear wall, the monitor needs to be moved away from the wall by at least 20-30 cm.
This plus the monitor depth itself will take up the entire working space on a regular desk.

iLoud Micro Monitors have a response that is calibrated to sound flat on a desk even when there is a very close wall behind. This is controlled with the EQ switches on the rear of the unit. You can set these switches according to where your monitors are placed. Also the total depth of iLoud Micro Monitor is only 13-14 cm giving you the space you need to put them away from the rear wall without taking up valuable table space.

eq_desk_draw

2. Woofer/Tweeter small distance

Medium sized monitors have at least 15-20cm (5.9–7.8”) distance between the centers of the woofer and tweeter. The typical short distance between the monitors and your ears in a small studio will not be in the “sweet spot” where the two drivers blend completely, presenting you with an incomplete audio picture. Therefore “decisions” you make on the sound program that is monitored are very difficult to make because the sound appears to be coming from two separated sources, the woofers and the tweeters, instead of one “convergence point” that provides a focused representation of your sound.

iLoud Micro Monitors have the centers of the two drivers at only 6 cm (2.3”) distance which puts their convergence point very close — starting at 50 cm (19.6”), a typical distance when placing the monitors beside a laptop. This provides a very focused and clear sound at shorter distances from the source making them the best option for small studio spaces. This short distance and ultra-accurate blending of sources immensely facilitates mix decisions and sound shaping.

iloudmm_crossover_point

3. Small, quality woofer sound better

In reality, you never need ultra high sound pressure levels in a small studio, and for this reason you don’t need a big woofer. iLoud Micro Monitor’s small 3” woofer can go down to 55Hz (-3dB) because of proper tuning of the enclosure and appropriate DSP management. But not all woofers sound the same. Different woofer materials affect the performance of the monitor and can color the sound depending on the material. Typical budget and mid-sized 5/6” monitors´ woofers are made of fiberglass or polypropylene that while cooler and more attractive to the eye, are heavier and therefore slow to move. As a result they tend to lack accurate transient response, and the midrange can appear “distant” and undefined.
This is not the ideal environment for proper and accurate mixing.

The iLoud Micro Monitor features a 3” high-rigidity custom composite material woofer which gives it a lighting-fast response that can represent transients and reproduce the midrange with an accuracy that is simply not possible for woofers typically used on budget monitors.

iloudmm_small_woofer

4. Proper crossover and driver alignment

Small budget monitors typically have passive crossovers, weak power amps and low quality drivers, plus resonant and compromised enclosures. Inaccurate crossovers can make the response at the crossover point dramatically skewed both in magnitude and phase. To minimize this problem most budget monitor manufacturers tend to design the crossover with some space in frequency response between the two drivers that can compromise the response on the midrange and create the “midrange dip” you always hear on budget "monitors”. Instead, professional monitors are very accurate with crossovers and a lot of care is always taken to perfectly match the drivers at the crossover points, both in magnitude and phase. The crossover point of a 2-way studio monitor falls exactly in the middle of the spectrum typically where vocals live, and a bad crossover actually makes it impossible to make good decisions when mixing.

iLoud Micro Monitor has an extremely sophisticated crossover design. The two drivers are digitally crossed over at about 3.5 kHz thanks to the exceptional mid-range performance of the woofer, and they are perfectly time-aligned by the DSP. This means that iLoud Micro Monitor sounds like a single, defined “point” in space, just as if it was a single unique sound source instead of two separated speakers. This makes mixing a lot easier because the sonic picture appears true to what it actually is immediately to your ear/brain.

iloudmm_crossover_alignment

5. Proper power amps

iLoud Micro Monitor is bi-amplified with power amps that are used at 50-60% of the power they could deliver. This means they are always working in full linear range with really negligible distortion up to the physical drivers limit.

Budget and small monitors are typically not bi-amped, meaning that there is only one power amp that powers all components. The crossover is passive and the power amp is normally a low-wattage class A-B integrated design, that delivers limited current, has a limited transient response and tends to distort quite easily because they are always used at 100% of what they can do.
A bi-amped system connects the drivers directly to the power amps delivering an exceptionally tight and damped dynamic response in comparison with budget and comparable small size monitors.

iloudmm_amps_curve

*Legal detail | Warranty

x

Utilizziamo i cookie e altre tecnologie di tracking per fornirti la migliore esperienza possibile, contenuti e pubblicità personalizzati, analizzare il traffico sul nostro sito e capire la provenienza dei nostri utenti. Per ulteriori informazioni o revocare il consenso, visita la pagina Cookie Policy. Per saperne di più, visita la pagina Privacy Policy.

Selezionando Accetto, autorizzi l’uso dei cookie e di altre tecnologie di tracking.

 

Accetto

Please wait...

10% Complete (success)